Progetto XIII sec.

Tra i progetti della Compagnia d’Arme Stratos dal 2009 è stato intrapreso lo studio dell’ordine dell’Ospitale di san Giovanni di Gerusalemme. Tra i fini dello stesso vi è anche la ricostruzione della gerarchia interna dell’ordine, fratelli laici e, attraverso lo studio del contesto socio-culturale, la ricostruzione di pellegrini e popolani.

In linea con le direttive R.I.R.S. (Regolamento Italiano per la Rievocazione Storica), abbiamo deciso di riferirci (per quanto possibile) ai decenni centrali del secolo XIII e più precisamente all’intervallo di tempo tra il 1225 e il 1275, spaziando se necessario nei decenni immediatamente precedenti o successivi.

Le attività del Progetto:

  • Studio del periodo storico;
  • Studio specifico dell’Ordine dei Giovanniti;
  • Approfondimenti tematici (archeologia, cultura materiale, costume, alimentazione);
  • Ricostruzione di manufatti dell’epoca;
  • Attività di divulgazione e Ricostruzione Storica.

Le attività di divulgazione:

La Compagnia d’Arme Stratos, effettua corsi e stages nelle scuole per l’approfondimento di tematiche storiche, archeologiche e di archeologia sperimentale.

Collaborazione con alcuni docenti dell’Università degli Studi Bari Aldo Moro.

Partecipazione e organizzazione di convegni e conferenze sugli argomenti approfonditi.

La Rievocazione storica:

I nostri ricostruttori in abito storico rievocano e ove possibile, ricostruiscono alcuni aspetti della vita dell’Ordine muovendosi all’interno di un accampamento storico-didattico o all’interno dei luoghi preposti alla rievocazione.

Gli aspetti della vita dei fratelli appartenenti all’Ordine è ricostruita grazie allo studio di diverse fonti documentarie tra le quali il testo della Regola dell’Ordine di san Giovanni di Gerusalemme, redatto dal Beato Raymond du Puy, secondo Gran Maestro dell’Ordine dal 1118 al 1160, da noi parzialmente tradotto e in fase di studio.

Infine, attraverso la ricostruzione delle figure di pellegrini e popolani, sarà possibile interagire con il pubblico per la ricostruzione e la divulgazione di alcuni aspetti legati alla microstoria o alla cultura materiale del XIII secolo.