Mercatino Medievale

Mercatino Medievale.

La Compagnia d’Arme Stratos tra i suoi progetti di studio ha deciso di creare una sezione di studio e ricostruzione su temi legati all’archeologia della produzione e più in generale alla cultura materiale e vita quotidiana.

Il progetto “Mercatino Medievale” nasce dalla passione di alcuni dei nostri membri che, affacciandosi all’affascinante mondo della ricostruzione e in seguito approcciandosi anche allo studio della cultura materiale e all’archeologia sperimentale e ricostruttiva, hanno sentito lo stimolo di ricreare alcuni oggetti per comprenderne l’utilizzo. Dopo tale approccio personale, che resta sempre alla base delle nostre ricostruzioni, abbiamo sentito la necessità, di rendere pubblico il progetto che fino a quel momento era del tutto interno al gruppo. Vi abbiamo quindi aggiunto finalità divulgative per far si che durante eventi rievocativi e laboratori didattici i nostri soci possano esprimere le proprie ricerche sulle attività artigianali e mercatali del passato (oltre che usi e costumi del passato) attraverso la rievocazione storica.

“Tutto nasce dalla curiosità, tutto è finalizzato alla divulgazione degli antichi saperi.”

Al momento abbiamo attive le seguenti postazioni:

  1. Speziale;
  2. Alimentazione e cucina medievale;
  3. Sarto/venditore di tessuti;
  4. Giochi e passatempi medievali;
  5. Pellipario;
  6. Armoraro;
  7. Postazione degli armati*;
  8. Cerusico;

Stiamo lavorando anche alla creazione di altre postazioni come:

  1. Arruolatore;
  2. Scrittura;
  3. Ampliamento della postazione del sarto/venditore di tessuti;
  4. Ampliamento della postazione dell’armoraro.

* La postazione degli armati è una postazione composita formata da 3 parti: rastrelliera, mangano leggero e ottagono per i combattimenti. Oltre ad essere un punto di riferimento logistico per gli armigeri impiegati nelle ronde e nelle dimostrazioni di combattimento, è una postazione didattica per la presenza della rastrelliera con diverse tipologie di armi di (XI-XII secolo); inoltre la postazione degli armati includerà anche la ricostruzione di un mangano (arma d’assedio di medie dimensioni) utile per ulteriori spunti didattici e nello spazio antistante sarà allestito l’ottagono per i combattimenti simulati.

Il mercatino medievale Stratos, così come pianificato, oltre ad essere interattivo fornirà una serie di spunti di intrattenimento, come ad esempio la ronda armata che girerà per la zona mercatale catturando un furfante (un ladruncolo o un falso venditore di reliquie) che verrà messo alla gogna e scortato in giro per il pubblico ludibrio. Inoltre durante l’evento ci saranno dimostrazioni di combattimento anche spettacolarizzate.

NB: È possibile ampliare l’offerta di spettacoli durante l’evento grazie all’intervento di nostri collaborari, quali timpanisti, musici, giocolieri e ulteriori gruppi storici.

Per ulteriori Informazioni e Preventivi: info@stratosbari.it